La grandezza del web, lo spettacolo della tv…dal 2009

Fermignano, domenica 8 settembre si corre sul Biciclo Ottocentesco con la 34esima edizione del gran premio

Dal 1966 una manifestazione unica al mondo. L’edizione 2019 è costellata da un fitto calendario di eventi collaterali

Biciclo Ottocentesco di Fermignano

 Domenica 8 settembre a Fermignano corrono i bicicli. Giunto alla 34esima edizione, il Gran Premio del Biciclo Ottocentesco, già da venerdì sei settembre dalla mattina fino a tarda sera con mostre, food, spettacoli, musica e tanto divertimento.
Una manifestazione unica quella creata dalla Pro Loco di Fermignano nel 1966 e che non trova riscontro in nessun paese del mondo: il Biciclo Ottocentesco è infatti una delle unicità della regione Marche.
La sfida (che partirà attorno alle 17), avvincente, consiste nel cavalcare il mezzo, chiamato anche “cavallo d’acciaio”, che presenta una grande ruota anteriore, del diametro di 120 cm, ed una posteriore, di 40 centimetri. L’obiettivo è quindi riuscire a fare due giri del centro storico di Fermignano per poi passare il proprio mezzo ad un compagno di contrada.
Una festa che coinvolge tutto il paese, mosso dallo spirito dei rioni di Ca’ l’Agostina, Calpino, La Pieve, La Torre, San Lazzaro, San Silvestro e Santa Barbara.

Biciclo Ottocentesco di Fermignano

“Quest’anno tante novità cominciando dal Tunga venerdì sera e da una serie di eventi curati dal gruppo giovani della Pro loco, una serie di iniziative che vogliono coinvolgere e portare gente a Fermignano per divertirsi – spiega il presidente della Pro Loco Sandro Pesaresi -. Ovviamente il Biciclo resta il protagonista ma sarà affiancato anche da altri momenti che raccontano il nostro territorio come, ad esempio, la mostra su La Banda Grossi e il mercatino vintage e delle pulci”.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il portale www.proloco-fermignano.it . Segue programma completo.

 


Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*