La grandezza del web, lo spettacolo della tv…dal 2009

Cna Idee in Moda si prende una pausa, arrivederci nel 2021

Cna Idee in moda 2019

La Moda non si ferma ma si prende una pausa. La 14esima edizione di CNA Idee in Moda – la tradizionale sfilata organizzata dalla CNA di Pesaro e Urbino – quest’anno non si terrà.

Il popolare momento dedicato allo spettacolo, al fashion e alla bellezza – che per il 2020 aveva scelto ancora una volta la cornice suggestiva e straordinaria di Piazza Duca Federico ad Urbino – a causa delle restrizioni e dei nuovi regolamenti sui luoghi pubblici e quelli riservati agli spettacoli, sarà rinviata.

“Una decisione sofferta ma necessaria – dice il patron della manifestazione e segretario della CNA di Pesaro e Urbino, Moreno Bordoni – che abbiamo a lungo soppesato anche con le nostre imprese ma che giudichiamo inevitabile”.

Cna Idee in moda 2019

Idee in Moda infatti è uno degli eventi più seguiti dell’estate. Per 11 anni a Pesaro (Piazza del Popolo e Piazza della Libertà) e poi ad Urbino (in piazza Duca Federico), la passerella della moda ha sempre avuto – grazie alla presenza di star e personaggi di primo piano dello spettacolo e della televisione – una media di 4-5mila spettatori ad evento. Le riprese televisive hanno raccontato sempre piazze piene, colorate ed eleganti.

“Quest’anno – aggiunge Bordoni – in base alle nuove disposizioni di sicurezza e distanziamento sociale – non eravamo in grado di garantire anche televisivamente quel colpo d’occhio suggestivo e che ci ha sempre caratterizzato. Ed inoltre, per rispetto a chi in questi mesi è stato in prima linea nel fronteggiare l’emergenza e per tutti coloro che hanno avuto cari e familiari colpiti dal Covid ed anche per un senso di decoro e rispetto, abbiamo ritenuto fosse necessario osservare un momento di pausa. Ecco perché CNA Idee in Moda ha deciso di fermare i motori; ma solo per quest’anno”.

“Ma siamo pronti a tornare nel 2021 con un’edizione che sarà straordinaria e che regalerà al pubblico ancora momenti di fascino e bellezza. Il settore della moda è un nostro chiodo fisso ed è per questo che torneremo ad organizzare con convinzione ed entusiasmo una manifestazione che riesce a diventare ogni anno una passerella nazionale e internazionale per le nostre imprese”.


Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*